DAL PROFONDO


 
DAL PROFONDO
di Valentina Zucco Pedicini > 72', 2013

Dove si finisce quando si muore?
“Sottoterra”, ci hanno sempre insegnato.
"Dal Profondo” ribalta le prospettive mostrando come 500metri sotto il livello del mare si nasconda, invece,la vita.
Una lunga notte senza fine, senza stagioni, senza tempo. Un lavoro secolare che è orgoglio, maledizione. Chilometri di gallerie. Buio. Uomini neri. Una donna. Patrizia, unica minatrice in Italia dialoga con un padre morto, un ricordo mai sepolto. 150 minatori, gli ultimi, pronti a dare guerra al mondo “di sopra” per scongiurare una chiusura ormai imminente. Un’esperienza unica per chi ha filmato, per chi guarderà, per chi quel mondo “capovolto” l’ha costruito. Il tutto al ritmo di una preghiera che ai morti è dedicata, ai vivi chiede ascolto: “De profundis, clamavi ad te, o Domine…"









il nuovo cantiere del Versus festival

L'accoglienza dell'altro diventa esperienza reale e concreta al Versus festival

Versus - possa il mio viaggio favorire la libertà [trailer]

RIPRESA WORKSHOP GRATUITO

Versus Festival un viaggio in libertà

Versus - Viaggio nella tradizione

Tony Ponticiello: la mappa a passi

Programma delle proiezioni per i prossimi giorni